Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Venerdì 15 Marzo 2019 - Femminile - Non ci sono ancora commenti

FEMMINILE, IL BILANCIO E' POSITIVO

Una stagione certamente positiva, un passo in avanti nel progetto di consolidamento del calcio biancoceleste declinato al femminile. A sei giornate dalla fine del campionato, il direttore sportivo Assunta Tassone traccia un primo bilancio della stagione della Pro, all’esordio nel difficile torneo di Eccellenza.

“Siamo moderatamente soddisfatti: per essere una neopromossa con una rosa molto giovane, con tante ragazze di 18 e 19 anni alla prima esperienza in un campionato così selettivo e competitivo, abbiamo ottenuto risultati importanti e siamo ad un passo dalle squadre più forti. Bene così”.

Non è però ancora giunto il momento di abbassare la guardia, tutt’altro: “Vogliamo chiudere il campionato in bellezze e chiedo alle ragazze il massimo impegno nelle ultime sei gare. A cominciare dalla sfida interna di domenica prossima contro le Dreamers, compagine nella quale in passato hanno militato molte delle nostre giocatrici, quindi per noi una specie di derby. La filosofia deve essere sempre la stessa: puntare in alto e giocare in maniera propositiva”.

Una Pro che sta rispettando, insomma, le aspettative dello staff, come spiega Assunta Tassone: “Tra andata e ritorno l’andamento è stato praticamente uguale, quindi vuol dire che meritiamo l’attuale classifica. Si poteva fare qualcosa in più? Certo, io per natura non mi accontento mai; ecco, qual qualcosa in più lo voglio vedere ora. Queste ultime gare serviranno anche per valutare tutte le calciatrici in rosa e capire chi tra loro potrà ancora far parte del progetto biancoceleste”.

Un progetto a lunga durata e che prevede una programmazione seria e continuativa: “L'aspirazione è crescere sempre di più e la prossima stagione vorremo sicuramente migliorarci ulteriormente. L’obiettivo della società è ambizioso, siamo la Pro Sesto”.