Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Mercoledì 9 Gennaio 2019 - Pro Sesto - Non ci sono ancora commenti

LUCA SCAPUZZI: "TOTALE FIDUCIA NEL GRUPPO"

Il nuovo anno è iniziato come era finito il precedente, vale a dire con un pareggio che lascia l’amaro in bocca a tutto l’ambiente della Pro. Due partite casalinghe, altrettanti nulla di fatto che non hanno permesso alla formazione di mister Parravicini di accorciare le distanze dalla coppia di testa Mantova-Como.

Ne è consapevole Luca Scapuzzi, uno degli elementi più positivi di questa stagione e attuale capitano della Pro, vista la squalifica perdurante di Viganò. “Spiace perché abbiamo pareggiato contro due compagini alla nostra portata. Ci siamo complicati la vita da soli, specie con il Caravaggio, visto che abbiamo giocato in dieci per più di un’ora. Ma ciò che mi rasserena è che le prestazioni ci sono sempre state; anche domenica scorsa contro il Sondrio, nonostante le assenze e i tanti acciaccati in campo, con un po’ più di fortuna la traversa di Guccione e la mia conclusione sul secondo palo, deviata da campione dal loro portiere, avrebbero potuto regalarci i tre punti. E ora staremmo qui a parlare di un’altra classifica e di un’altra partita. Il calcio è così, va preso con filosofia…”.

E l’ottimismo non viene mai a mancare a Luca Scapuzzi: “Il campionato è ancora lungo, ci sono 16 partite da giocare e 48 punti in palio. Insomma, può davvero succedere di tutto. Poi il girone di ritorno è una stagione a sé, nessuno ci sta a perdere e anche le prime della classe potranno accusare delle battute a vuoto. La Pro Sesto? Siamo forti, nonostante le assenze abbiamo una rosa competitiva e dobbiamo provare a vincere sempre. Sarà difficile ma non impossibile”.

Intanto, domenica prossima altra trasferta tutt’altro che agevole, sul campo di un Villafranca impelagato nella lotta per non retrocedere ma che è in gran forma, visto che nell’ultimo turno ha vinto a Rezzato: “Cosa vi dicevo? Chiunque può vincere o perdere contro tutti. Ecco dunque che dovremo prestare la massima attenzione a questa trasferta veneta. E speriamo finalmente che il vento giri”.

Magari con un gol di Scapuzzi… “Già, quest’anno sto segnando meno della scorsa stagione – riconosce Luca – ma sono pienamente soddisfatto delle mie prestazioni, ho sfornato diversi assist e copro tutta la fascia di competenza. Certo, andare in gol è sempre bellissimo.”. Appunto….